ORARIO QUASI CONTINUATO

Skeletons

Interno giorno

Uno squallido ufficio in una zona semiperiferica centrale di grande città del nord. La camera zoomma su un orrido albero di natale plastificato del 1986. Canzoncine di natale in sottofondo mp3 e vaga puzza di caramello scaduto. Luci intermittenti.

Il nulla osta per la ripresa di Ti ho detto Vade Retro non sembra arrivare la curia si è messa di traverso visto che pare vogliano lanciare un nuovo loro reality religioso e ovviamente non vogliono concorrenza e un esorcismo è un esorcismo so da fonti quasi certe che la trasmissione si chiamerà così e comedire pre-vedo grandi ascolti e volevo suggerire un titolo come Infedele alla linea ma le buone idee le tengo per me.

Intanto sto cercando di muovermi in più direzioni anche lontano dagli avvocati di Rent a brain che sembra mi stiano ancora cercando solo che mi sono stufato della parrucca che prude in maniera insopportabile e ho deciso di sfidare la sorte, c’è questa tizia che dice che è una fan dice da sempre d’altra parte chi non e dice che vuole lanciare una serie di video virali -ancora- per promuovere una linea di qualcosa che non ho bene afferrato al telefono ma che ho paura di chiedere.

La tizia ha tre tablet che guarda contemporaneamente e mi dice che c’è una cappotto o qualcosa del genere su ebay che la sta facendo morire e che non vuole perdere e mentre sta guardando il countdown mi chiede se ho mai fatto dei video virali perché dice che conosce solo i miei quasi capolavori e dico qualcosa che può essere interpretato in modi diversi e mentre salta sulla sedia per il cappotto dice che hanno un budget interessante cosa che mi fa pensare a When I was Dead e dico che ecco sono qui io faccio di tutto con tutti cosa che suona vagamente perversa ma sono/siamo l’horror underground e non so cosa ci possa essere di peggio o di meglio dipende.

Scopro che la tizia gestisce un sito/agenzia/boh di recruitment tipo high level e che vorrebbe lanciarlo con qualcosa di ggiovane molto ggiovane e che ovviamente per fare qualcosa di diverso aveva pensato all’underground dice mentre fissa ancora il tablet centrale e mi chiede se ho delle idee e chiedo quanto budget abbiamo e segue una risata e dice che non dico per ri-costruire Hogwarts ma abbastanza per fare un video decente e dico che avrei in mente questa scena di un ufficio di collocamento tradizionale ma tipo cimitero con gli annunci di lavoro tipo annunci funebri che è la prima cosa che mi viene in mente e la tizia inizia a fare sì sì e non capisco se è per l’idea o per il cappotto.

Quando esco il mio amico esorcista mi chiama e mi chiede se posso aiutarlo per la ripresa di un quasi esorcismo e dice che la tizia riesce a levitare come niente anche se il latino è migliorabile…

Annunci

AFFITTO AUTORI UNDERGROUND KM 2

GreatImaginary-TVSet

Esterno giorno

Gli esterni di una seminota emittente satellitare in grande città del nord. La camera zoomma su un gruppo di teen che manifestano con uno striscione “Più esorcismi x tutti “. Luci quasi naturali e umidità diffusa.

Il ritorno di Ti ho detto Vade Retro non sembra particolarmente vicino e un gruppo di miei/nostri fan sta manifestando davanti ai nostri studi hanno fatto una deviazione dopo la manifestazione della mattina contro la scuola e il governo e devo dirli che li ammiro moltissimo hanno pure fatto una petizione online per il ritorno della trasmissione minacciando pure la curia di proiettare L’esorcista sulla facciata del Duomo spero solo che mi avvertano in tempo quando lo faranno perché devo recuperare la mia camera in hd.

Ho qualche dubbio che Ti ho detto etc etc ritornerà gli sponsor si sono dati e anche il canale sembra stia per tirare le cuoia e il mio status underground si sta deteriorando When I was dead è lontano anche dalla pre pre pre produzione e i fans si stanno dirigendo verso tutto quel mainstream orendo che sta affollando tutti i media e cose del genere e tra un po’ penseranno che cose come thewalkingdead c’entrino con l’horror e non siano delle telenovelas brasiliane solo che lì non ci sono le fazendas e un vero direttore della fotografia.

Per Halloween in una rassegna horror di cinema muto coreano ho incontrato un tizio che dice che il cinema è morto la tv è morta internet è morto/a non gli ha assegnato un genere e che insomma è un funerale continuo e che ha una startup d’altronde chi oggi no e che è sempre interessato a nuove proposte nuove strategie di comunicazione nuovo quello & quellaltro e mentre parlava pensavo a una versione horror di Flashdance con magari qualche teen uscito dalla defilippi e con un buon lancio penso che qualche producer lo trovo ho già in mente qualche scena con i ballerini che escono dai bozzoli tipo Alien e che vengono tritati se sbagliano un port de bras o un assemblé ma potrei essere elastico sui particolari. Sono anche riuscito ad infilarmi mentre i controlli latitavano nel solito multisala hinterland e l’unica cosa disponibile era il pacco interspaziale lui non sembra molto convinto lei ha delle battute come sexinthecity gli altri sanno che sono merce scaduta prima della fine del primotempo poi arriva il momento alsosprachzarathustra e quando mi sveglio sono già sui titoli di coda e non credo che saprò mai come è andata a finire. Fortunatamente.

Intanto ho scoperto che andare in giro con l’assicurazione scaduta non è più di moda e devo richiamare il tizio che mi aveva proposto i video virali su qualcosa e sono sicuro che avevo preso appunti…

 

SERVIZI ASOCIALI

AmericanImperialism

 

Esterno giorno

Un piccolo ma insistente gruppo di teen all’esterno di un quasi studio televisivo di un seminoto canale satellitare. La camera zoomma su uno striscione con la scritta “ Ancora”. Temperatura estiva e vaga puzza di gas di scarico e salsa di soya scaduta.

Il canale non sembra più interessato a produrre Ti ho detto Vade Retro almeno in questa forma anche se non ho mai pensato avesse una forma che credo fosse il segreto del quasi successo del programma il mio amico esorcista dice che tutto deve cambiare per rimanere come è che è una frase che non ho mai capito ma che era pronto per una virata e per la sua nuova canon hd da quando è entrato nel mondo della tecnologia mi sembra che abbia perso le coordinate ma non si può avere tutto e un esorcista non è che lo trovo a ogni angolo di certo non con il suo latino.

La ditta di cremazioni Avanti un altro che era il nostro primo sponsor ci ha mollato dice che ha avuto risultati abbastanza deludenti sembra che sperino molto nell’ebola o qualcosa del genere che vogliodire il cinismo ma i nuovi sponsor che per il momento rimangono nell’ombra sembra che puntino molto sul reality a sfondo quasi religioso su un gruppo di teen e altro che segue casi di quasi possessioni o presunti tali una cosa del genere una specie di incrocio tra Mistero e Quark solo che sembra che dovremmo iniziare subito e dovrei scrivere subito qualcosa e ho subito suggerito come inizio la storia di quella tizia che sembra si svegli ogni mattina con la sua faccia impressa nel lenzuolo.

Intanto la produzione horror mainstream è sempre più deprimente come pensavo la bambola posseduta che nell’altro film era molto delusa del poco spazio nonostante la sua performance quest’anno ha avuto un film tutto suo sempre senza battute appare a un certo punto pure un prete poi una tizia non molto convinta con un negozietto tipo gardaland che sappiamo che andrà a finire male ma qualcuno deve lasciarci la pelle.

Intanto i pochi fan e estimatori del vero horror underground mi stanno pressando per continuare a cercare fondi per When I was Dead che dicono che come è possibile che una perla del genere non possa essere prodotta con tutta la merda che c’è in giro con questi walkingdead che non vogliono morire che è una cosa che nel mainstream ancora non hanno capito cioè l’hanno capita benissimo…

TEAM LEADERS

General-Motors-Reception-1

Esterno giorno

 

Un orrido ufficio in palazzo di semiperiferia in grande città del nord. La camera zoomma su un seminoto autore horror underground e vira su uno schermo lcd a 80 pollici che rimanda in loop un penoso trailer quasi aziendale. Musica agghiacciante in sottofondo e vago odore di piante in decomposizione.

 

Il mondo dell’underground non è mai stato particolarmente interessato a tutto quello che chiamano le nuove tecnologie e tutto quel quasi fantastico mondo di app e nomi solo abbreviati e tizi con cappellini e t shirt dei Ramones che costano 40 € ma il business ultimamente cioè da sempre è abbastanza in ribasso e a parte la Selling Air che eccetto le cause e i mandati di cattura pagava regolarmente anche se con assegni postdatati la richiesta di produzioni underground è rimasta scarsa che vorrebbe dire quasi zero. Aspettando la ripresa della stagione di Ti ho detto Vade Retro stavo sondando il mercato o quel che è per cercare qualche fan che aspetta con impazienza di ri/scoprire tutto questo fantastico mondo sommerso di horror e vampiri con una certa dignità e a parte la mia personale schiera di fans che mi pregano insistentemente di rifare da qualche parte Rent a Brain che comunque varie sentenze hanno giudicato estremamente pericoloso per chiunque sotto i 25 anni mi manca un punto vero di riferimento per le mie coordinate bancarie.

In realtà ci sarebbero questi tizi che da qualche tempo mi stanno girando intorno come degli avvoltoi su una discarica ma che avevo deciso di non considerare dopo le tristi vicende della Selling Air anche su consiglio del mio avvocato, almeno prima di fuggire a Nassau, ma i tempi sono grami e ho risposto alla loro mail. La cosa è che in realtà questa boh società non ha nemmeno un vero nome e neanche una targa all’ingresso cosa che mi sembra molto underground ma fuori dai loro uffici c’è un cartello con delle sigle seguite da scritte in arabo e in cinese che vogliodire e schermi dappertutto che looppano teen svalvolati che chattano freneticamente e casalinghe extralarge di Shangai che fissano con attenzione simil aifone mentre cucinano cibi con alte concentrazioni di glutammato e salsa di soya.

La tizia che mi accoglie con un sorriso terrificante mi dice qualcosa molto in fretta che non decifro e mi assicura che è sempre stata una fan dell’horror underground come tutti del resto e inizia uno spiegone dicendomi che da qualche tempo stanno cercando autori e sceneggiatori e registi per delle produzioni video che assicura andranno in tutto il mondo e in particolare quella parte di mondo che non conosce ancora bene l’underground cioè il mondo arabo e quello cino tailandese che per ovvi motivi religiosi non apprezzano/capiscono tutto il nostro mondo di croci vampiri cimiteri e esorcisti con formule in latino e che loro, nel senso di loro società di qualcosa, vorrebbero lanciare. Con il mio aiuto è ovvio.

La tizia dice che vorrebbero qualcuno che girasse una serie di mini horror per app per aifones etc etc ma tipo di impatto e mi chiede se per caso avessi già qualche idea visto che vorrebbero iniziare a girare la settimana prossima e stavo pensando a quella storia di una banca costruita sopra un cimitero e che dentro la cassaforte conserva il corpo di un antichissimo vampiro e mi sembra che ci siano anche elementi di critica sociale che da tempo manca in questo ambiente e stavo pensando al titolo quando entra un tizio che mi chiede se sono il famoso autore horror underground e dico cioè chi altro e penso che qui ci scappa un ponte levatoio per When I was dead….

VIRAL UNDERGROUND

 

BZFFfxJIgAAcl6C.jpg-large

 

Interno giorno

 

Un quasi ufficio con vista su parcheggio vuoto in nota città del nord. La camera zoomma su un acquario con pesce fluo che nuota in loop perfetti. Luci neon e vaga puzza di fiori morti.

 

 

Le scorie della Selling Air si sono trasferite in un semi orrido quartiere di quasi periferia lontani dalla gloria del centro e dei palazzi con ascensori di vetro la tizia che è nuova gli altri sono latitanti o ai domiciliari mi guarda come se mi conoscesse i successi di Seppelliscimi ancora e Non esco di giorno le devono essere arrivati anche se con qualche anno di ritardo ma mi dice che ora alla Selling Air si respira aria nuova, almeno quelli che hanno la semilibertà, e che anche lo spirito è diverso e che era ora di finirla con questo snobismo e questa atmosfera da multinazionale corporascion e che adesso è tutto smartyoungrestless e tutto un sotchalnetuorkin di qui e di là e che non esistono problemi ma opportunità. Tra l’altro senza mettersi a ridere nemmeno una volta cosa che ho ammirato non poco.

Mentre parlava a vanvera pensavo a quest’estate a cosa era rimasto dopo le ceneri di Ti ho detto Vade Retro che ha esalato l’ultimo respiro almeno per questa stagione tipo i festival horror underground che sono rimasti e Saranno Rinchiusi appena ci daranno i permessi per girare nelle ex prigioni segrete della Stasi ma effettivamente non è che c’è niente di confermato o che è di certo molto underground ma avere qualcuno che ti chiama tipo Netflix o major di hollywood non sarebbe male.

La tizia intanto continua a tritare sempre le solite cose, questa devono averla presa da quei canali che vanno in onda 24h su 24 che vendono frullatori e materassi, e dice che la vera, la VERA soluzione per l’horror underground, TUTTO l’horror underground, è andare VIRAL diventare virale virale, totalmente virale e che che ha delle fantastiche idee per il lancio e le chiedo il lancio di che cosa visto che non si è parlato di COSA ma dice che non è importante i video virali e tutto questo netuorking servono solo a creare il buzz il parliamoneanchesenonsappiamodiche poi appena si è creato tutto questo bigbang di fondamentalmente NIENTE allora possiamo cioé posso iniziare a pensare a qualcosa tipo video tipo boh ma dice che sicuramente avevo qualcosa in pentola.

Le dico che avevo pensato a qualcosa tipo zombie e che avevo molti teen che verrebbero a lavorare cioé comparire aggratis tipo che escono dal cimitero monumentale cosa che mi servirebbe alla grande per il MIO lancio di When I was Dead tipo un sabato sera e che servirebbero solo un po’ di soldi per i costumi e almeno qualche luce e almeno un paio di camere in HD e tipo un autobus magari un po’ scenografato per portare i teen lì e mi chiede quanti teens e dico boh tipo un centinaio che so che farebbero una certa figura e mi chiede per il lancio di cosa sarebbe e dico che è inutile pensarci adesso appena lo facciamo sicuro mi viene una cosa in mente….

 

PARADISE POST

 

Home

In questa puntata: cosa succede e cosa non nell’horror underground, horror di 7 secondi su Twitter, producers che evaporano, producers senza soldi, producers con soldi, producers con causa, producers con cause, preti esorcisti con ottimo latino, lezioni a 20€ ora con formule di esorcismi in originale e diverse dimostrazioni pratiche.

Molti molte interessati a When I was Dead possibilità di avere quasi un vero castello con accluso fossato Netflix o qualcosa di simili interessati a produrre serie basata su sceneggiatura protagonista fotomodello con fotomodella con poche/senza battute proposto anche nuovo titolo sembra che dead in titolo troppo usato titolo potrebbe essere Paradise Post o When I was Ted vampiri si sposano/divorziano lui/lei hanno boutique l’esorcista è un teenager tipo justinbieber che va a scuola tipo beverlyhills lui inventa una app per riconoscere i vampiri lo vogliono fare fuori poi diventano amici poi meno poi nonsicapisce poi fondano una comunità problemi su dove piazzare ‘sto castello niente cimiteri o chiese/crocifissi/aglio molti specchi molte piscine molti guardaroba aspetto bonifico per girare puntata zero o anche meno nuove svolte per Ti Ho detto Vade Retro diretta 24 h su 24 di qualcosa forse da un chiesa o ex chiesa o ex qualcosa clip con canzoni di nuova band Paradise Now che lanciano nuovo genere tipo rock mistico con testi quasi religiosi con molto odio per band tipo negramaro o rapper italiani contatti con diverse case discografiche e diversi studi di avvocati previsto lancio di loro hits tipo Brucialo ancora o Tribunale garantito nuovo programma con mio amico esorcista che insegna a teen come riconoscere il maligno in semplici mosse e senza uso di sostanze chimiche e tutto solo in latino con poche subordinate previsti sottotitoli e durata sotto i 3 minuti nuovo format con lancio su Twitter di mini horror in 7 o 6 o 5 secondi scenografie essenziali tipo tenda blu/verde cast essenziale tipo uno/nessuno attore/attrici molta musica molto effetto molto non-si-capisce-cosa-sta-succedendo molte puntate molto lancio molto network molti socialnetwork nuovo programma con trasmissione di cucina sacra con cuoca tipo parodi però suora/religiosa torte semplici tipi acqua e farina niente condimenti cibi ascetici/dietetici molta cottura molto forno fritti con acqua e poco sale molta preparazione molti campi lunghi molta musica molti commenti pochi assaggi e molte ricette molti consigli verdure dell’orto e avvertenze a casalinghe impressionabili titolo ancora da decidere tipo Cucina Divina con set tipo confessionale e luci deboli molto deboli nuovi plot nuovi intrecci per puntatezere per mini serial mini tv movies mini qualcosa vampiri in redenzione vampiri in galera o avvocati o tutt’e due sky vuole qualcosa horror ma senza castelli/fossati/chiese/crocifissi/ o esorcismi/aglio/sangue/suore tipo ah ecco..

SVISTAVISION

VistaVision_(To_Catch_a_Thief)

Esterno giorno

 

Un orrendo bar di semiperiferia di una grande città del nord. La camera zoomma su un noto autore horror underground etc etc, luci boh…

 

Ancora una volta per l’Academy o quel che è il cinema underground non esiste il mio producer che ora credo sia in un collettivo vietnamita di film di propaganda statale diceva che era solo una questione di tempo che prima o poi tutto quello che oggi è underground sarebbe diventato mainstream e il contrario solo che ho dei dubbi visto che anche all’estero l’underground ha gli stessi problemi.

Il mio When I was Dead che già vedevo in quasi tutte le sale per quest’anno sembra che non trovi finanziamenti e nemmeno un castello in rovina o qualche cimitero per le riprese tutti mi dicono che si potrebbe giare in economia ma l’horror underground ha sempre delle regole un abc degli specchi che NON riflettono e dei vampiri che al PRIMO raggio di sole necessariamente si disintegrano con una bella fiammata non voglio negargliela ma in giro con l’amichetta a giocare a baseball direi di no.

Intanto aspettando che succeda qualcosa per la versione DDR di Saranno Rinchiusi al ritorno abbiamo scoperto con vaga sorpresa che dopo lo special dell’ultimo dell’anno c’è stato un attacco di veri fan agli studi di Ti ho detto Vade Retro che hanno cercato di dare fuoco con decine di crocifissi al nostro ormai ex producer e soprattutto al suo avvocato che voci dicono che sia scomparso in una nuvola di fumo incandescente e visto che l’orda era fatta di teen mistici spero che abbiano fatto molte riprese soprattutto in hd poi se c’è dell’audio interessante non dico di no.

Il mio amico esorcista dice che adesso bisogna fare un rito riparatore e fare un esorcismo a tutti gli studi cosa che potrebbe produrre un altro fantastico special e non sarebbe male se tornasse anche il gruppo di teen per le nuove riprese anche se la Curia ci ha mandato un’altra raccomandata con un fantastico bollo papale in ceralacca che ci intima di sospendere ancora una volta la trasmissione e di assolutamente non mandare in video teen impressionabili che parlano di demoni e dare fuoco agli impuri almeno senza la loro supervisione e chiedono pure i diritti perché hanno scoperto nei loro archivi che ogni volta che si parla di esorcismi in tv hanno diritto a delle royalties ma questo documento lo voglio proprio vedere.

Intanto ho scoperto che Real Time fa più ascolti di La7 che non è proprio una notizia ma sembra che siano più aperti alle novità di certo più di mediaset e stavo pensando di proporre un reality ambientato nel mondo dei teens che fanno musica religiosa che sembra siano diventati una realtà quasi diffusa e volevo iniziare a informarmi specie con questo gruppo che è nostro fan da sempre i Paradise Now che hanno questa semihit che si chiama Brucia con noi che vogliodire promette bene…