QUANDO ESCI RICORDATI DI SPEGNERE LA LUCE

img_0566

Interno giorno

Una ex chiesa apparentemente sconsacrata. La camera zoomma su un crocifisso extralarge che oscilla sospettosamente. Un esorcista e un seminoto autore horror underground. Luci basse & vaga puzza di incenso.

Il mio amico esorcista è finalmente riuscito a comprare questa ex chiesa in un orrido paesino disperso nella pianura dice che il suo sponsor occulto gli ha fatto avere i fondi ed è pronto a partire per la sua nuova avventura sempre che la Curia non si insospettisca e che vorrebbe che lo aiutassi e dico come no devo solo chiedere al mio avvocato sempre che la clinica psichiatrica dove è rinchiuso mi dia il permesso ma sono solo dettagli e se c’è uno sponsor che sgancia io sono in prima fila come Sky ma ora che il canale è ancora nella palta questo dovrebbe essere un buon posto per far ripartire Ti ho detto Vade Retro che come sappiamo ha fans in ogni luogo che sarebbero disposti quasi a tutto per poterlo rivedere.

Non ho ancora capito bene quale sarebbe il piano ma dice che qualche idea ce l’avrebbe solo che per iniziare bisognerebbe allestire il parco luci e preparare lo studio all’interno perché comunque vorrebbe realizzare un prodotto di qualità e io dico certo e dice che dopo avere visto The Exorcist con quello che rimane di Geena Davis e l’esorcismo finale della famiglia che sembravano i Ricchi e Poveri la gente deve sapere che gli esorcismi sono una cosa seria e dico non ci sono dubbi e chiedo quanti soldi ci sarebbero per l’attrezzatura e fa segno che non ci sono problemi e credo sia la prima volta che succede e penso a una batteria di 5 mila W e un controluce favoloso dietro l’altare e ovviamente avremmo bisogno di un gruppo elettrogeno perché se no rischiamo di mandare il paese in blackout ogni volta che facciamo la trasmissione ma il mio amico dice che è tutto ok e penso ok e che l’unico problema è che prima di iniziare dovremmo fare una specie di rito purificatorio e penso eh ma dice che è indispensabile per proteggerci dalle forze del male che sono sempre in agguato e penso a quelli di Esorcizza Questo che stanno agli esorcismi come i vegani alla trippa ma dico una guerra è una guerra…

SAPPIAMO CHE PRIMA O POI SUCCEDERA’ QUALCOSA (ovvero come guardare un serial moderno senza addormentarsi)

cpwvnf5xyaaispu

Interno giorno

Una orrida sala di multisala di periferia di grande città del nord. Mandrie allo stato brado di teen sbranano popcorn e commentano le elezioni americane. La camera zoomma su un noto autore underground nella penombra. Luci basse e vaga puzza nauseante di disinfettante alla lavanda.

Halloween e similia è finito senza horror in sala e ciclicamente devo vedere cosa fa la concorrenza o almeno loro credono sia così. È uscito finalmente un sequel che era da un po’ che non si vedevano solo che non avevo visto il primo ma non credo che conti: madre & figlie teen fanno finte sedute spiritiche, finalmente una storia originale, poi ovviamente la piccola sente le voci dei morti salta fuori un prete convincente come un film di Raul Bova poi la madre compra la Oujia board, ovviamente, ma è già finito il primo tempo. Ad un certo punto mi addormento e mi sveglio verso la fine dove una delle figlie è rinchiusa in manicomio, anche qui una gran botta di originalità, è vero che al cinema non si va per quello ma boh. Il mio amico esorcista dice che è questione di poco ma aprirà il nuovo canale per mistici svalvolati di tutto il mondo dice che metteranno anche i sottotitoli perché dice che ci sono già delle richieste da tutto il mondo e Sky sembra lì li per comprare ci sono voci che stia per lanciare un docu-fiction-fantasy-post-reality che vogliono chiamare Waiting for the light tipo Mistero di mediaset ma un po’ meno ridicolo e con esorcisti di spessore.

La cosa certa è che le serial americane di Sky sono fatte con lo stampino sembrano le canzoni di Ligabue e anche con il remake resequel requello dell’Esorcista che a sky per darsi un tono che non si capisce quale non hanno nemmeno tradotto il titolo, c’è un altro duo di teen e la madre cioé Geena Davis che tenta disperatamente di fare una faccia da horror il prete wannabe esorcista con ex amichetta e il prete esorcista in pensione fatto da un attore che di solito fa la parte di quello che muore all’inizio e di azione proprio non se ne parla anche perché arriveremo all’ultima puntata della prima stagione con la porta che si chiude e tutti che si guardano pensando ci tocca anche la season 2, non c’e niente da fare come anche per Westworld appena dovrebbe succedere qualcosa salta fuori Anthony Hopkins che guarda in camera e parte con lo spiegone filosofico mentre parla con quello che dovrebbe essere un robot ovviamente con il culo di fuori e ha la faccia di chi pensa che roba fantastica è la televisione dove ti pagano per guardare fisso in camera facendo l’intenso e chiamando la cosa qualità…

DANCING ON THE HEAD OF A PIN

iu

Interno incerto

Gli ormai ex studi di una seminota ma orrendamente popolare trasmissione culto con ex esorcisti semiposseduti & teen mistici.

Vago odore di candele & luci sacre.

Quello che rimane degli studi di Ti ho detto Vade Retro è la fantastica croce fluo che il mio amico esorcista dice che ha già attirato l’attenzione su Ebay dice che si riparte da un’altra parte e che questo canale ormai era diventato troppo piccolo per noi anche perché tutti i nostri sponsor storici soprattutto Avanti un altro ci hanno mollato clamorosamente e iutiub come sappiamo non paga cioé loro fanno i soldi e noi forniamo tutti gli svalvolati della zona aggratis che vogliodire. Netflix e/o HBO non si fanno sentire e Horrorland La luce si avvicina e Non siete mai stati soli i miei totali capolavori annunciati devono ancora aspettare non so perché intanto ri ri ritornano sequel ricose rifacimmenti restauri di tutto non solo al cinema ma soprattutto in tv tipo Westworld dove in due puntate ci sono due tizi che si guardano male robot-zoccole cowboy-disney tre quattro coglioni e Anthony Hopkins che fa la sua comparsa conciato come il nonno di Linda Blair ma con HBO è così scopriremo un twist in sei sette puntate cioé all’ultima puntata della serie dove qualcuno dice -è stato tutto un sogno- tiè.

Ovviamente a fine mese e con grande acume @Halloween arriva il boh remake in serie dell’Esorcista con Geena Davis al posto di Ellen Burstyn passata diverse volte a Botoxland ma è un horror e a queste cose non è che si può fare sempre caso poi c’è pure The Rocky Horror Picture show insomma siamo tutti incastrati in un gigantesco loop replay ma fortunatamente tutto in HD.

Il mio amico esorcista dice comunque è solo questione di aspettare che arrivi il momento buono perché i tentativi di imitazione del nostro show falliranno miseramente e giura che un nuovo megasponsor lo ha contattato, pare nel ramo della chimica o conservazione di corpi ma non ho chiesto, per ri rilanciare Ti Ho detto Vade Retro e dice che dobbiamo raccogliere nuove testimonianze e girare nuovo materiale e gli ho detto che nella zona abbiamo esaurito tutti i casi possibili e lui dice che questa volta possiamo andare anche in trasferta visto che ha ricevuto anche segnalazioni dall’estero e che il latino sembra ottimo e che quindi non serve altro che mettere giù qualche idea nuova e mi ha chiesto come me la cavo con il rumeno e ho detto ecco, dunque…