PRIMA QUASI ASSOLUTA

NGS3475 230A

Interno giorno

Un orrido bar di zona hinterland di grande città del nord: un seminoto autore horror underground e la camera a mano zoomma su un meno seminoto producer di oscura provenienza. Luci scarse e vago odore di cappuccini bruciati.

Sembra che il nuovo canale della Curia si già un ricordo il papa ha messo il veto tra gente che parlava latino senza le declinazioni giuste e possessioni alla paranormal activity non c’era nemmeno abbastanza materiale santo e gli sponsor si sono dati pure quello delle pompe funebri Avanti un altro che di solito non se ne fa mancare uno ha detto no e dunque niet esorcismi concorrenti.

Da Netflix ancora niet questi grandi network se la tirano sempre all’infinito c’è ancora qualche speranza per il remake o il reboot o il requalcosa dell’Esorcista alla Fox non mi hanno ancora chiamato cosa che veramente non capisco avevo delle grande idee ma già vedo Jude Law che fa la parte di Max Von Sydow e la Wasikowska che fa quella di Linda Blair credo Oprah Winfrey quella di Ellen Burstyn perché adesso c’è la cosa della diversità cioé se ne sono accorti adesso che vogliodire ma dopo il pilot non so proprio come la tireranno avanti cioé un esorcismo che dura 10 puntate ci vorrebbe un team di autori di Centro Vetrine ma sospetto che abbiano qualche idea, boh.

Il tizio che vedo oggi dice che è un producer cioé chi non lo è oggi e dice che basta e anche io dico basta e che bisogna uscire un po’ dalla moda vampiro-zombie-esorcismo che ha veramente un po’ raschiato il fondo e dico sì ma pensando no e dice che l’horror deve iniziare a seguire nuove strade e dico sì e penso mah e dice che tutti i nuovi ma pure quelli vecchi di network sono sempre alla ricerca di nuove idee e che i loro tavoli sono sempre pieni di script e cose su vampiri che lavorano per l’FBI e che vivono in attici a Manhattan o teenager che diventano zombie dopo aver aperto un link e penso a che cazzo di tavoli c’hanno in America e dico che anch’io vorrei arrivare su uno di quei fottuti tavoli e che comunque un minimo di realismo ci vuole e gli dico che c’è questa storia che ho quasi appena scritto di un convento perso in una foresta dove ci sono delle suore che hanno tipo duecento anni e un team di scienziati di qualcosa vuole scoprire qualcosa e poi loro spariscono ma saltano fuori delle registrazioni e penso se non è un serial questo non so che cosa è ….

Annunci