LE IMMAGINI DOVREBBERO URTARE LA VOSTRA SENSIBILITA’

Mine Train Through Nature’s Wonderland is a fondly remembered Frontierland attraction from yesteryear. Running from 1960 to 1977 at Disneyland park, this much beloved experience took park Guests on a scenic rail trip through various caverns, deserts, and wilderness areas, populated by 204 lifelike bears, beavers and woodland creatures.

Note di (non) produzione, script scartati,script che forse, script che mai nella vita, script che forse ma costano troppo, script che Amnesty ha detto manco per, script che Netflix/HBO hanno detto non provarci più per favore etc etc

Io sono un vampiro o anche Io ero un vampiro : un giovane seminarista che nessuno sa essere in realtà un trans scopre che per un’antica e sconosciuta, ma proprio sconosciuta, maledizione lui sta per diventare un vampiro e ogni volta che entra in chiesa il crocifisso cade e nessuno tipo quasi nessuno sa il perché solo che a un certo punto si scopre che il vescovo o una cosa simile sa tutto poi una troupe che sta girando un documentario su crocifissi che cadono nelle chiese di tutto il mondo arriva e ogni volta che tentano di intervistare il giovane lui non appare nel monitor e a un certo punto la troupe sparisce. Nel finale i crocifissi di tutta la chiesa iniziano a volare e quello grande sega in due il vescovo poi dopo qualche anno si trova il girato della troupe ma questo è il sequel.

Io sarò un vampiro ( o anche L’anno del sole nero ) : in un paesino disperso sulle montagne sempre avvolto dalla nebbia tutti i bambini che nascono nascono sempre nello stesso giorno e esattamente lo stesso giorno muoiono lo stesso identico numero di persone e pure nello stesso giorno tutti si sposano. Ovviamente arriva una troupe che vuole scoprire che sta succedendo in questo paese che poi in realtà è un team segreto dell’ FBI ma quando arrivano scoprono che contemporaneamente c’è anche un’altra troupe segreta ma questa del Vaticano e allora decidono di unire le forze anche se non capiscono bene contro chi perché ci mettono un po’ di tempo per capire la cosa. In realtà nel paese sono tutti vampiri per una certa maledizione millenaria e le troupe finiscono un po’ male. Anni dopo qualcuno scopre il girato della troupe sia quella FBI che del Vaticano quindi ci sono due sequel.

Dont call me ( per il mercato internazionale ) : in una piccola cittadina di un posto tipo Nebraska o Colorado tipo uno stato del genere c’è un ospedale dove chi entra sembra uscire una persona completamente diversa nel senso che non si ammala più e cose del genere solo che non possono più sopportare la luce del sole e anche la loro dieta diventa monotematica e arriva una troupe che vuole girare un documentario su questa cosa e….

LA SALVEZZA E’ QUASI GRATIS

“Nannies” (actually well-costumed stuntmen) are blown away by special effects “wind” on the Cherry Tree Lane set built in the Disney Studio’s Stage 4 during the production of Mary Poppins (1964).

Interno giorno

La sagrestia di piccola chiesa di hinterland di grande città del nord. La camera zoomma su un crocifisso tipo 3 m x 4m in bilico e oscillante. Armadi di legno vagamente marcio aperti con resti non identificati.

Luci sacre.

Netflix non dà segni almeno apprezzabili di vita è diventato ormai Nietflix e il mio fantastico plot per Horrorland sembra destinato ancora a una versione tipo fiction di Mediaset con Bova e la Arcuri che però non schiatta la prima puntata e mi rimane solo Quasi Buio ma la tizia dell’ultima volta probabilmente mi ha dato un numero di telefono falso visto che ogni volta risponde una voce con un preoccupante accento cinese che continua a ripetermi che fanno solo takeaway e no prenotazioni ecco.

Le speranze per l’horror underground e pure per un qualche bonifico rimangono solo nella ripresa prossima delle trasmissioni del canale religioso e ovviamente della sua colonna portante cioè Ti ho detto Vade Retro e di uno speciale che dovrebbe andare in onda per Natale il mio amico esorcista dice che ha del materiale che ha girato personalmente che giura essere una bomba siamo sempre sulle possessioni nel mondo problematico dei teen ma il latino è perfetto e sembra che addirittura una tizia si sia avventurata in brani in greco antico anche se il mio amico dice che la pronuncia lascia veramente un po’ a desiderare e l’insistenza a voler cantare una canzone di Tiziano Ferro al contrario lo ha lasciato un po’ così.

Per lo speciale spero di recuperare almeno una delle band di rock cattolico che ultimamente sono diventate così difficili visti i continui dissidi interni tipo i Paradise Now che si sono divisi sulla questione dei provini di X Factor ed è stato un vero peccato perché con il videoclip che avevo in mente per loro avrebbero fatto i milioni su u tube se solo non avessero fatto tutte quelle storie sulla claustrofobia e sui ragni ma questa nuova band di cui ho sentito un gran bene i The Holy Night non sembrano interessati ai talent solo che vogliono solo suonare di notte o almeno quando c’è buio cosa che promette almeno spero.

La maggior parte dello speciale dovremmo girarlo in una sagrestia il prete locale sembra aspettarsi il set di un film di Spielberg e il mio amico esorcista dice che ha già pronto il suo nuovo set di luci a scarica e spero che abbia noleggiato anche un gruppo elettrogeno l’ultimo prete di un dossier l’anno scorso ci ha fatto causa gli è arrivata una bolletta di cinquemila euri che il vaticano si è rifiutato di pagare e poi ci sarebbe tutta questa funesta serie di video casalinghi tipo selfie su teen che hanno girato su possessioni e fenomeni quasi paranormali homemade che vogliodire sono agghiaccianti ma il mio amico dice che sono oro e sono pure popolarissimi sul tubo e il prete locale dice che anche lui è un fan del genere e chiede anche se posso fare un bonifico sul suo conto personale e non quello della curia per lo speciale sembra che quel conto sia bloccato e lui vorrebbe andare per capodanno alle barbados che dice che non ci è ancora stato….