I WAIT AROUND

Bk5Gd--CUAAIEBK

Gli studi di un post canale satellitare a carattere quasi religioso. La camera panoramica su uno studio affollato di teen. Croce fluo sullo sfondo e intenso aroma di incenso scaduto.

 

 

I dati su Ti ho detto Vade Retro sono un po’ così, non si capisce mai bene ma dicono che comunque ha un suo riscontro le mie/nostre clip che abbiamo registrato in questi mesi hanno sempre successo, c’è un nuovo montatatore che sembra faccia miracoli ma non ho rivisto niente con la storia di Holy Blood e il resto ho avuto poco tempo il mio amico esorcista dice che il pezzo con le due gemelle possedute montato con le voci che si sovrapponevano è stata una grande hit e che su iu tiub è cliccatissimo cosa che mi fa sempre pensare.

Comunque anche questa stagione sta per finire e ieri c’è stata la puntata live “Lui è vivo” che è un titolo che ha sempre il suo perché con i teens che facevano domande anche se molti confondevano gli egizi con gli ebrei e cose del genere e mi domando se c’è ancora il catechismo o cose del genere visto che c’è stata una sopresa generale quando hanno scoperto che no il Golgota non era a forma di piramide e che gli apostoli non somigliavano ma proprio per niente agli hobbit ma che è vero erano comunque parecchio pettegoli.

Il mio amico esorcista dice che dal canale hanno approvato l’idea di fare uscire un dvd delle prime due stagioni, saranno distribuiti in quasi tutte le chiese e cose del genere della città solo hanno chiesto di mettere dei bonus e uno speciale con del materiale che non conosco che vogliodire solo che c’è il problema delle liberatorie per esempio la tizia che aveva il migliore latino nelle possessioni sembra che voglia i diritti sulle vendite anche internazionali un aspetto che interessa particolarmente anche me. Intanto il filone mainstream che stavo seguendo si è un po’ afflosciato se così si può dire e anche l’altro mio pitch che avevo proposto dopo Holy Blood, C’è qualcuno nell’ombra non sembra avere particolarmente colpito la tizia del dipartimento non risponde più al telefono e ogni volta parte una segreteria con una canzone dei Negramaro che non è mai un buon segno.

Tra l’altro non ci sono neanche segnali per la nuova stagione, la Selling Air è in liquidazione e i nuovi parchi di divertimento non sembrano propensi a ri-proporre Rent a Brain nonostante lo straordinario successo le beghe legali e i teen scomparsi sono un problema apparentemente insormontabile, poi i pochi festival underground vogliono diventare sempre più mainstream e mandare cose come Oculus che ho visto e volevo dire al distributore che prima di fare uscire il film sarebbe meglio montarlo o almeno finire di scrivere la sceneggiatura…

FINE SERIE

1939995_10153885330760487_1023990247_o

Un orrido multisala di quasi estrema periferia di grande città del nord. Una nube semitossica di teen alla ricerca di captainamericaIII sbaglia sala e esce esprimendo vivace disappunto. La camera zoomma sullo schermo nero. Persistente puzza di popcorn scaduto.

Sto sempre aspettando notizie per Holy Blood, il mio amico esorcista dice che forse dovrei lavorare sul ruolo del prete/vampiro ma gli ho detto che non è questo il vero problema, in realtà non so quale è il vero problema, avere a che fare con l’industria mainstream è come atterrare su una cometa da un momento all’altro si può disintegrare cosa che è sempre molto underground ma ormai questo horror underground non sembra più avere molti fans e non sai mai quando/se capiterà mai un’altra occasione e altra gente disposta ad un realismo a 360 che nell’horror oggi manca clamorosamente.

Il film ha una partenza quasi interessante, nel mondo ci sono le fazioni e sembra che ci siano anche i casting tipo Amici solo che il televoto è vagamente più drammatico e anche interessante. La nostra eroina non sembra molto convinta di fare la volontaria per Emergency e opta per una fazione che assomiglia tragicamente al cast di Step Up, i genitori con una collezione Armani primavera/estate 1997 sembrano seccati, speravano chiaramente in un ruolo più consistente. Lo schema è comunque Twilight non c’è scampo, arriva lui e lei lo guarda l’amica è un po’scema l’amico pure lei piglia un sacco di botte ma recupera molto in fretta mentre ad uncerto punto sappiamo che ci sarà un due e un tre seguito da un probabile quattro. Alla fine si menano parecchio la Winslet si domanda perché chiamano sempre la Blanchett e non lei e le rimangono questi film che vogliodire.

Intanto mi è arrivata una mail sempre dalla fantomatica sezione -devolopment- che mi chiede se per caso avevo delle idee su come chiudere delle puntate pilota che avevano per le mani e che spesso avevano dei finali che non li convincevano e ho chiesto se per caso mi spedivano qualcosa e se per caso c’erano degli sviluppi per Holy Blood e se per caso c’era la possibilità di v€d€r€ qualche incoraggiamento solo che mi hanno spedito una storia dove una scuola per teen vampiri viene attaccata da una scuola per teen esorcisti e ho scritto – fateli morire tutti- che mi sembra essere un finale assolutamente trionfale, molto underground…