SOLD OUT

602799_10152383436895487_1405576963_n

 

INTERNO GIORNO

 

Una sala semivuota di multisala hinterland di grande città del nord. Branchi dispersi di teen commentano i trailer dei film di bova e brucewillis con termini vagamenti denigratori. Suonerie raccapriccianti in sottofondo e ancora trailer agghiaccianti. Luci buie.

 

Momenti di pausa nell’underground. Causa nuovo papa che deve apparentemente pronunciarsi sulle sue posizioni riguardo esorcismi e mosse del maligno, la nostra hotline e proprio tutto Ti Ho detto Vade Retro è stato sospeso su invito della curia e sostituito con una serie sulle migliori sante martiri del medioevo e un best of dei migliori miracoli quasi veri del secolo cosa che ha provocato onde di ribellione tra i nostri die hard fans del programma che continuano a chiamare minacciando un assalto al nostro canale solo che ho chiesto almeno di essere più precisi sull’orario perché possibilmente vorrei filmarlo e almeno piazzare quelle due tre luci che mi servono per avere un effetto mediamente realistico e se ci scappa pure una telecamera fissa che non guasta.

Il mio amico esorcista dice che intanto dobbiamo raccogliere materiale per le nuove puntate se mai ci saranno e anche la nostra producer è in ansia per il suo Binario quasi Morto che vorrebbe far diventare il nuovo Mistero sempre che Amnesty non abbia niente da dire, comunque sembra che ci sia questa coppia di gemelle che vanno in trance alternativamente e la cosa migliore sembra che ognuna di loro faccia una voce diversa durante le possessioni cosa che il mio amico giudica degna di doppia camera.

Intanto sono tornato a documentarmi sulle quasi nuove tendenze dell’horror, ultimamente ho saltato qualche giro anche se sospetto che il nostro dominio sia rimasto inattaccato nel frattempo e dai primi fotogrammi ne ho la conferma, arriva una station wagon con famiglia al seguito in casa fortemente posseduta e albero con morti impiccati che fanno orrendi dispetti tranne quello di far fuori il protagonista nei primi tre minuti. Lui è un quasi scrittore di successo, la moglie acida modello sitcom dice ma no dai che questo libro che scriverai sarà una hit cosa che sappiamo bene che no, i figli pronti per essere sezionati in parti più interessanti fanno di tutto per attirare l’attenzione, come al solito è diventato OBBLIGATORIO il filmino amatoriale, qui in versione ah ah superotto. C’è pure la lucina che chiazza il girato che vogliodire.

Penso che comunque questa moda della videocamera passerà, ci sarà un ritorno prima o poi all’abc del vero horror underground, la croce, il cimitero, il prete non dico l’aglio o l’acqua santa ma un minimo di realismo dico. All’uscita i teen commentano sul film e sul possibile attacco a un canale satellitare che sembra da una notizia che circola in rete voglia vietare tutti gli horror ai minori di 21 anni e sono contento che alla fine i miei tweet iniziano a funzionare…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.